Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Homepage > Patrocinio a spese dello Stato
contattaci
News

04/07/18 - Chiusura Punti Informativi 2018

Il Punto Informativo Penale del Tribunale Ordinario, sito nel salone centrale, primo piano - lato Freguglia - rimarrà chiuso dal 01 agosto 2018 al 01 settembre 2018.

Il Punto Informativo Civile, sito nel 1° piano - lato San Barnaba - rimarrà invece chiuso dal 06 agosto 2018 al 19 agosto 2018.

Leggi avviso punto informativo civile - Leggi avviso punto informativo penale


29/06/18 - Costituzione della Cancelleria della Sezione Feriale 2018

Per il periodo dal 19 luglio 2018 al 3 settembre 2017 è costituita la Cancelleria della Sezione Feriale


22/06/18 - Presentazione del Bilancio di responsabilità sociale del Tribunale ordinario di Milano - anno 2017

Giovedì 28 giugno p.v. alle ore 15,00 presso l’Aula Magna del Palazzo di Giustizia sarà presentato il Bilancio di responsabilità sociale del Tribunale ordinario di Milano per il 2017

Guarda la copertina del BRS 2017


29/05/18 - Tabelle Organizzative del Tribunale di Milano

Le modifiche sulle competenze tabellari delle sezioni civili hanno attuazione dal 21 maggio 2018 e riguardano le cause e le procedure iscritte a ruolo dopo tale data.
Le modifiche delle competenze tabellari delle sezioni penali hanno attuazione dal 28 maggio 2018.


certificati online
prenotazione_udienze
tirocinio_formativo
trascrizioni_sentenze
processo_telematico


Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!

Patrocinio a spese dello Stato – Civile

Il patrocinio a spese dello Stato può essere concesso nell'ambito dei giudizi civili, amministrativi, contabili o tributari già pendenti ed anche nelle controversie civili, amministrative, contabili o tributarie per le quali si intende agire in giudizio

continua

Patrocinio a spese dello Stato – Penale

Ogni persona accusata, offesa dal reato, danneggiata da un reato e che intenda costituirsi parte civile, responsabile civile ovvero civilmente obbligato per la pena pecuniaria ha diritto di farsi assistere da un difensore da lui nominato o, in mancanza, nominato di ufficio all'interno di un apposito elenco tenuto dall'Ordine degli Avvocati

continua